CUBE

INTERAZIONI DI CURA E MEDICINA

patch adams

CUBE individua nelle relazioni medico/paziente e nei rapporti di cura in generale uno dei luoghi più significativi della definizione contemporanea delle identità e dei rapporti interpersonali. Il valore emblematico della medicalizzazione, nelle sue varie forme, dipende in modo sostanziale dalla varietà delle forme che assume la distribuzione delle rispettive competenze (quanto sa e/o può l'operatore sanitario, quanto può sapere e/o decidere il paziente, come e quando quest'ultimo acquisisce lo statuto di paziente, ecc.)  e dal modo con cui la società contemporanea pensa e pratica la manipolazione dei corpi.
L'organizzazione degli spazi ambulatoriali, le scansioni temporali dei percorsi di cura, la percezione del corpo proprio e dei suoi stati, la definizione della malattia e della salute, la dimensione privata e quella pubblica di ciò che viene inteso come “sanitario”, ecco altrettante occasioni di indagine per le quali produrre osservazioni etnografiche di situazioni concrete e analisi semiotica dei dati.

 



PAROLA E TERAPIA
Questa ricerca sulla comunicazione del dolore cronico è stata condotta in collaborazione tra la fondazione ISAL di Rimini e l'Università di Bologna. Lo studio, condotto su Facebook, trae le mosse da una discussione con un gruppo di pazienti affetti da dolore cronico sui loro problemi, biografia e vita quotidiana...

Leggi tutto...