CUBE

far game 2010

far game

Bologna, 28 e 29 maggio 2010. Francesco Marsciani e Federico Montanari partecipano al convegno Far Game. Le frontiere del videogioco tra industria, utenti e ricerca, organizzato dall'Archivio Videoludico della Cineteca di Bologna insieme al Dipartimento di Discipline della Comunicazione e al Dipartimento di Musica e Spettacolo dell'Università di Bologna, in collaborazione con AESVI (Associazione Editori Software Videoludica Italiana), con la Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università di Bologna e con il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali - Direzione Generale

per il Cinema e del Consorzio Università - Città di Bologna, presso gli spazi della Cineteca e del Cinema Lumière. Le due giornate di studio affronteranno temi di grande attualità nel dibattito contemporaneo intorno al medium videoludico e ai nuovi media, quali: convergenza, cross-medialità, intermedialità; il rapporto tra cinema e videogiochi; i fenomeni di creazione dei contenuti da parte degli utenti; le nuove frontiere delle interfacce di gioco. Ulteriori incontri saranno rivolti agli sviluppatori e ai gender studies e alla loro applicazione in ambito videoludico. Sarà predisposto anche uno spazio di sensibilizzazione all'uso consapevole del videogioco: un punto di informazione sul PEGI  (Pan European Game Information), sistema di classificazione in base all'età e al contenuto rivolto ai giocatori più giovani e ai loro genitori. Nell'ambito Alternate Reality Game (ARG): spazi urbani di gioco, l'intervento del Prof. Francesco Marsciani dal titolo Percorrere, essere percorsi, far percorrere: giochi sullo sfondo di una ricerca si terrà alle ore 14,15 presso il Cinema Lumière.

 

PROGRAMMA

far game 2010 giocatori

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

far game 2010 eat&play